LEAF Fansub

Cumpa Fansubs


Siti amici

pluck cms

Anime de Wakaru Shinryounaika 05-06



Doppia release tutta d'un colpo, si parlerà di colori, psiche e crisi di panico, in compagnia di una nuova arrivata un tantino bizzarra...

L'adattamento di questa serie si sta rivelando un mezzo delirio, dura pochi minuti ma parlano come non ci fosse un domani, e l'80% delle battute sono giochi di parole pessimi a sfondo sessuale, peggiorati drasticamente con l'arrivo della nuova psicopatica (sasuga Yoko Hikasa...)

Note ep.5:

04:00 – Si parlava di colori freddi e la battuta era “così sarà lui a diventare blu”, giocando col fatto che in inglese (e i giappi assimilano tutto) “blue” significa anche “depresso”. Ovviamente in italiano non aveva senso lasciare “blu” e si è perso il gioco.


Note ep.6:

01:50 – In origine la battuta era “ti sei persa un pezzo importante!” poiché lei giocava coi termini “fukaikan” (disagio, oppressione) e “kaikan” (sensazione piacevole), quindi si perde il “fu” iniziale distorcendo del tutto il senso. Per come è stato adattato il pun però, qui abbiamo dovuto modificare un tantino.

03:17 – Asuna si riferisce ai classici “kaiju” del cinema nipponico (il più famoso è Gojira, da noi Godzilla, ma anche Mothra, Gamera) i ciu nomi erano tutti costituiti da una fusione tra il nome inglese di un animale (a cui il mostro assomigliava fisicamente, Gorilla. Moth, ecc..) e il termine "kujira" (balena) in quanto animale di dimensioni enormi, di cui si prendeva il “ra” finale. Quindi tutti i kaiju terminavano con un “ra” che ha il senso di “grande”, e poiché in giapponese “ago” è uno dei modi di dire “mento”, a sentire “agora” Asuna immagina un kaiju dal mento spropositato >__<

03:20 – In origine era “ah gora!” ossia un gioco orripilante fatto storpiando l’esclamazione “kora”, usata generalmente per riprendere qualcuno  per farla suonare uguale ad “agora”.


Enjoy

<<< indietro